CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI AUTOGRU - Datek22
503
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-503,page-child,parent-pageid-108,ajax_fade,page_not_loaded,,qode_grid_1300,footer_responsive_adv,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive
 

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI AUTOGRU

CORSO DI FORMAZIONE PER ADDETTI ALLA CONDUZIONE DI AUTOGRU

Il corso mira a far conoscere le corrette modalità di impiego dell’attrezzatura in oggetto, sia in fase di posizionamento che durante le manovre per lo scarico ed il getto del calcestruzzo. L’obiettivo è quello di sensibilizzare il personale coinvolto per garantirne la sicurezza e l’integrità fisica e, indirettamente, di favorire l’organizzazione del lavoro stesso. Vengono fornite, inoltre, indicazioni e procedure di lavoro utili ad evitare infortuni gravi e spesso dovuti ad errori operativi del conduttore dell’attrezzatura.

Perchè

Il Titolo III del D.lgs. 81/08 e s.m.i.”Uso delle attrezzature di lavoro e dei dispositivi di protezione individuale“, prevede che “Qualora le attrezzature richiedano per il loro impiego conoscenze o responsabilità particolari in relazione ai loro rischi specifici (…)” il datore di lavoro sottoponga a formazione gli utilizzatori delle attrezzature di lavoro (artt. 71 e 73).

Secondo quanto previsto dall’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012, entrato in vigore il 12/03/2013 le pompe per calcestruzzo rientrano tra le attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori.

Il termine ultimo per l’erogazione della nuova formazione è previsto entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore. Pertanto, entro il 12 marzo 2015 sarà obbligatorio aver effettuato la formazione specifica illustrata nell’accordo, secondo le specifiche modalità e le durate in esso previste, contemplando una formazione teorica e pratica.

DATEK 22, in quanto soggetto accreditato presso Regione Lombardia ha progettato un corso di formazione rivolto ad addetti alla conduzione di pompe per calcestruzzo, conforme ai contenuti dell’Accordo suddetto e con validità quinquennale dalla data di rilascio dell’attestato di partecipazione.

PROGRAMMA

MODULO TEORICO (7 ORE)

• Categorie di pompe: i vari tipi di pompe e descrizione dei componenti strutturali
•  Individuazione dei dispositivi di comando e di sicurezza e loro funzionamento. Controlli da effettuare prima dell’utilizzo: controlli dei dispositivi di comando, di segnalazione e di sicurezza previsti dal costruttore nel manuale di istruzioni.
• Analisi e valutazione dei rischi più ricorrenti nell’utilizzo delle pompe. Spostamento e traslazione, posizionamento e stabilizzazione, azionamenti e manovre, parcheggio in modo sicuro a fine lavoro.
• Norme di comportamento nell’accesso e transito in sicurezza in cantiere; DPI da utilizzare. Norme di comportamento per le operazioni preliminari allo scarico; piazzamento e stabilizzazione del mezzo; controllo di idoneità del sito di scarico calcestruzzo; apertura del braccio della pompa.
• Precauzioni da adottare per il pompaggio in presenza di linee elettriche e in prossimità di vie di traffico; movimentazione del braccio della pompa mediante radiocomando;
• Pulizia del mezzo: lavaggio tubazione braccio pompa, lavaggio corpo pompa.
• Manutenzione straordinaria della pompa: verifica delle tubazioni di mandata, del sistema di pompaggio e della tramoggia.

MODULO PRATICO (7 ORE)

• Individuazione e funzionamento dei componenti e dei dispositivi di comando e di sicurezza.
• Controlli pre-utilizzo e pianificazione delle operazioni di cantiere.
• Esercitazioni di pratiche operative:posizionamento, stabilizzazione e operazioni di pompaggio
• Pulizia del mezzo e manutenzione straordinaria della pompa.

METODOLOGIA

Il corso si svilupperà sulla base dei seguenti sussidi audiovisivi predisposti al fine di facilitare il miglior apprendimento delle tematiche oggetto delle lezioni:

– presentazione con slides opportunamente commentate

– filmati ad integrazione delle lezioni

– esercitazioni in aula e prove pratiche

Al termine di ognuno dei moduli (teorici e pratici) avrà luogo una prova di verifica finale, consistente in un questionario a risposta multipla e nell’esecuzione di almeno 2 prove pratiche, in seguito al quale verrà rilasciato un attestato di partecipazione e un patentino valido in tutta Italia.

Organizziamo corsi tutto l’anno. Contattaci per conoscere le prossime date.